+39 0331 769316 | info@tegomont.com
Seguici su:

LINEA SUMONT

SUMONT

Il supporto metallico telescopico Sumont a bloccaggio rapido è l’elemento base per strutture di coperture aggiuntive, su solai piani impermeabilizzati o su tetti con minima pendenza. Sumont è totalmente costituito da elementi metallici quali: una base per il fissaggio alla superficie, un cursore telescopico zigrinato mediante godronatura, due piastre per il suo ancoraggio ed una molletta. Grazie alla sua versatilità consente di ottenere una variazione di quota di ben 1.250 mm escludendo l’utilizzo di supporti intermedi per le quote diverse. Sumont non richiede alcun tipo di analisi preventiva alla fase di cantiere, in qualsiasi situazione. L’escursione di 1.020 mm (da 160 mm a 1.250 mm) permette di adattarsi alle più diverse condizioni di non planarità dei piani d’appoggio.

FLESSIBILE
Sulla estremità superiore del cursore una vite consente di alloggiare diverse tipologie di staffe per il fissaggio di omega o listelli.
Sono disponibili 3 diverse altezze di cursore godronato:
S1 – da 160 mm a 340 mm
S2 – da 300 mm a 610 mm
S3 – da 620 mm a 1.250 mm

REGOLABILE IN ALTEZZA
Per regolare l’altezza è sufficiente usare una sola mano premendo con pollice ed indice sull’ancora di tenuta liberando il cursore che, opportunamente zigrinato mediante godronatura, si ribloccherà nella posizione desiderata al rilascio della presa.

RELAZIONE SUL COMPORTAMENTO MECCANICO

…Alla luce di quanto osservato sui supporti esaminati e nelle condizioni in cui si è svolta la prova e tenendo conto di opportuno coefficiente di sicurezza pari a 2, i professionisti ritengono accettabile un carico di compressione per supporto pari a 300 daN.
Si osserva che tale carico concentrato su ciascun supporto (n° 4 supporti per 2 m²) corrisponde ad un carico per unità di superficie pari a 600 daN/m² e ciò, nelle condizioni normali di esercizio, rappresenta un carico difficilmente raggiungibile nella pratica corrente.

Turbigo, 18 giugno 2004

Stralcio di prova di carico effettuata

Download: Scarica PDF